CASA DELL'ACQUA - La fonte di Agosta

L'acqua pubblica
L'Italia detiene il primato europeo del consumo di acqua inerale in bottiglia: ogni anno ne acquistiamo 194 litri a testa. complice la crisi e una rinnovata sensibilità sociale, molti connazionali sono tornati ad apprezzare il consumo dell'acqua di casa. La "Casa dell'Acqua" è un sistema innovativo, igenico e sicuro, attraverso il quale, previo attività di filtraggio, refrigerazione e gassificazione del bene pubblico, è possibile attingere acqua naturale o gassata.
 
I vantaggi sociali ed economici sono:

  • è controllata e garantita: l'acqua pubblica viene sottoposta a controlli periodici accurati da parte del gestore.
  • è sana: contiene la giusta quantità di sali minerali necessari al buon funzionamento del nostro organismo.
  • costa meno: si può stimare peer una famiglia media una spesa annua per l'acquisto di acqua in bottiglia pari a 475 euro, usufruendo dei servizi della "Casa dell'Acqua" questi costi scendono a circa 68 euro annui.
  • ricrea un punto di aggregazione sociale. 

 
E' necessario promuovere comportamenti e stili di vita responsabili e rispettosi dell'ambiente, indirizzati verso la riduzione delle quantità di rifiuti prodotti dalle famiglie. In quest'ottica è opportuno valorizzare l'utilizzo dell'acqua pubblica locale per ridurre la produzione dei rifiuti plastici costituiti dalle bottiglie dell'acqua minerale, il consumo di energia per la loro produzione e l'inquinamento determinato dal trasporto e dallo smaltimento delle stesse.
I vantaggi ambientali sono:

  • meno rifiuti da smaltire: lo smaltimento delle bottiglie in plastica genera un notevole volume nel ciclo integrato dei rifiuti.
  • risparmio idrico: riducendo la produzione di bottiglie in PET, si riduce l'utilizzo di acqua.
  • inferiore consumo di petrolio: si risparmia sia il petrolio necessario alla produzione delle bottiglie, sia quello utilizzato come carburante per il trasporto delle acque minerali.
  • meno CO2: emessa durante il proceso di produzione delle bottiglie e di Tir utilizzati per il trasporto.

La fonte di Agosta
Si tratta dell'evoluzione ottimizzata delle fontanelle di un tempo e propone acqua potabile affinata, trattata, rfrigerata e con l'aggiunta di CO2. Ogni cittadino può prelevare dall'impianto di trattamento una volta ritirata la card magnetica con il pagamento di una piccola somma di 5 cent. a litro.
Il sistema di trattamento è realizzato mediante le migliori tecnologie per garantire l'erogazione l'erogazione di acqua di qualità.
I processi a cui è sottoposta l'acqua sono i seguenti:

  • microfiltrazione.
  • sterilirizzazione a più stadi.
  • raffreddamento.
  • eventuale addizione di CO2 per l'acqua gassata.

I display sono preziosi strumenti di dialogo tra amministrazione comunale, utili per veicolare:

  • comunicazioni istituzionali.
  • campagne di sensibilizzazione
  • pubblicità
  • informazioni sul funzionamento della Casa dell'Acqua.

L'impianto è inoltre dotato di un kit fotovoltaico stand alone, con il quale sarà alimentata l'illuminazione notturna a led allo scopo di promuovere il risparmio energtico e l'uso di energie rinnovabili.
 
Le due fontane al servizio dei cittadini di Agosta si trovano:
 
Parcheggio  adiacente Via Roma - Agosta
Parcheggio  adiacente Via Empolitana II - Madonna della Pace -  Agosta

AllegatoDimensione
Analisi_Casa_dell'Acqua_Parcheggio_via_Roma--Batteriche_23_03_2016.pdf57.02 KB
Analisi_Casa_dell'Acqua_Parcheggio_via_Roma-Microorganismi_23_03_2016.pdf122.03 KB
Analisi_Casa_dell'Acqua_Parcheggio_via_Roma-Parametri chimici_23_03_2016.pdf64.99 KB
Analisi_Casa_dell'Acqua_Parcheggio_Ex_Empolitana-Batteriche_28_09_2016.pdf57.01 KB
Analisi_Casa_dell'Acqua_Parcheggio_Ex_Empolitana-Parametri chimici_28_09_2016.pdf59.01 KB
Analisi_Casa_dell'Acqua_Parcheggio_Ex_Empolitana-Tampone Beccuccio_28_09_2016.pdf142.25 KB
Galleria fotografica
Casa dell'Acqua - La fonte di Agosta
Display
Videosorveglianza
Erogatore